Un’Estate per Diventare Grande, il film per ragazzi in prima serata su La5 il 13 giugno 2024

Un'estate per diventare grande

Un'estate per diventare grande

Guida Tv

La trama di Un’estate per diventare grande segue la vita di Lane, una giovane americana che vive un’adolescenza serena all'interno di una famiglia borghese cattolica.

“Un’estate per diventare grande” è una commedia di produzione statunitense del 2015 con la regia e la sceneggiatura curata da Maclain Nelson. Il film affronta un tema delicato come la morte prematura di un genitore e racconta come la giovane Lane Speer, in fase adolescenziale, riesce a superare ed accettare il lutto.

Ogni anno la famiglia partecipa a campeggi, momenti di aggregazione e rafforzamento dei legami tra genitori e figli. Questa serenità viene interrotta dalla malattia del padre di Lane, un cancro che purtroppo si rivela fatale

Ogni anno la famiglia partecipa a campeggi, momenti di aggregazione e rafforzamento dei legami tra genitori e figli. Questa serenità viene interrotta dalla malattia del padre di Lane, un cancro che purtroppo si rivela fatale

La pellicola è conosciuta all’estero con il nome originale “Once I Was a Beehive” e propone un cast poco conosciuto ma che hanno saputo interpretare egregiamente i loro personaggi. Per i ruoli principali sono stati scelti Paris Warner, nei panni della protagonista Lane Speer, Mila Smith, che interpreta Phoebe Valentine e Clare Niederpruem nel ruolo di Bree Carrington.

Trama del film Un’Estate per Diventare Grande

Lane Speer, una ragazza di sedici anni, si ritrova ad affrontare la morta del padre, causata da un cancro. La ragazza, dopo questo tragico evento che l’ha profondamente scossa, rivede la sua vita rimescolarsi un’altra volta. La madre, infatti, dopo un anno decide di risposarsi con un uomo di fede mormone e, per trascorrere la lune di miele, la coppia di sposini manda la figlia dalla zia acquisita, anch’essa mormone. Lane, si ritrova così a partecipare contro voglia ad un campeggio per giovani ragazze con la sua piccola cugina.

Dopo la morte del marito, la madre di Lane cerca di gestire il lutto familiare. Col passare del tempo, si avvicina alla religione mormone e si sposa con un uomo di questa fede. Lane si trova così a dover adattare le sue convinzioni alla nuova religione. In questo contesto, conosce Tristan, un ragazzo mormone con cui instaura una forte amicizia che si evolve in una relazione più profonda.

Il momento culminante del film avviene durante un campeggio estivo mormone. Qui, Lane affronta le sue difficoltà passate e interagisce con persone che inizialmente sembrano ostili, ma che alla fine contribuiscono a farle raggiungere una pace interiore, al di là delle differenze religiose.

Il campeggio, però, riporta alla mente di Lane ricordi del campeggio fatto l’anno precedente insieme ai suoi genitori. Nel tentativo di trovare un po’ di serenità nel nuovo contesto e affrontare il dolore per la perdita del padre, Lane cerca di adattarsi e superare il suo lutto. Le riprese del film si sono svolte negli Stati Uniti, principalmente in varie località dello Utah. La produzione è stata curata da Main Dog Productions in collaborazione con Escapology.

Il titolo originale del film è “Once I Was a Beehive“. Le riprese, che si sono concluse in soli 15 giorni, hanno avuto luogo sia nello Utah che nello stato di New York.

Appuntamento su La7, in prima serata il 13 giugno 2024 a partire dalle ore 21:15. Nella programmazione di giornata di La 7, non perderti C’era una volta… Il Novecento alle ore 17:00, la puntata di Padre Brown alle ore 18:55, prima della prima serata di Barbero.

Dettagli

  • Emittente: La 5
  • Regia: Maclain Nelson
  • Cast: Paris Warner, Mila Smith, Clare Niederpruem
  • Aggiornato il: 12 Giugno 14:56