Mamma Mia! Un film sulle canzoni degli ABBA in onda su Sky Cinema 1 il 12 Luglio 2024

Mamma Mia!

Mamma Mia!

Guida Tv

Mamma Mia è un film che unisce le intramontabili canzoni degli ABBA ad una storia avvincente di amore, segreti e famiglia ambientata nella splendida isola greca di Kalokairi in onda su Sky Cinema 1.

Mamma Mia!” è un film del 2008 diretto da Phyllida Lloyd. Questo lungometraggio è l’adattamento cinematografico del musical con lo stesso nome, che si basa sulle canzoni del gruppo musicale ABBA. La pellicola si distingue soprattutto per la vivace combinazione di colori brillanti e per le coreografie spontanee. Puoi vedere il film su Sky Cinema 1 in programmazione il 12 luglio 2024 in prima serata a partire dalle 21:15.

Sophie, ventenne in procinto di sposarsi con il fidanzato Sky

Sophie, ventenne in procinto di sposarsi con il fidanzato Sky, vive sull’isola di Kalokairi in Grecia, dove gestisce un hotel chiamato Villa Donna insieme alla madre Donna

La Ricerca del Padre di Sophie a Kalokairi

Sophie Sheridan è una giovane ventenne che vive sull’isola greca di Kalokairi, dove gestisce un hotel insieme a sua madre Donna. Sophie non ha mai conosciuto il padre e, con l’avvicinarsi del suo matrimonio, desidera che sia lui ad accompagnarla all’altare.

Rovistando tra le cose della madre, Sophie trova il diario di Donna. Nel diario, Donna racconta di aver avuto tre diverse relazioni nel periodo in cui Sophie potrebbe essere stata concepita. Decisa a scoprire chi dei tre è il suo vero padre, Sophie invita tutti e tre gli uomini al matrimonio senza dirlo a nessuno, sperando che la loro presenza la aiuti a risolvere il mistero.

Alla vigilia delle nozze, sull’isola arrivano le migliori amiche di Donna, che insieme a lei formavano il gruppo musicale “Donna and the Dynamos”. Arrivano anche le damigelle di Sophie, a cui lei confida il suo piano.

Finalmente, anche i tre ex amori di Donna approdano sull’isola: l’architetto Sam Carmichael, il banchiere Harry Bright e lo scrittore di viaggi Bill Anderson. Sophie è entusiasta della loro presenza, ma allo stesso tempo teme la reazione della madre. Per questo motivo confessa ai tre uomini di averli invitati di nascosto e chiede loro di nascondersi per sorprendere Donna.

Presto, Sam, Harry e Bill si rendono conto che uno di loro potrebbe essere il padre di Sophie, ma nessuno di loro, né tantomeno Donna, è sicuro di chi sia realmente. Durante la festa pre-matrimoniale, ciascuno dei tre uomini, sospettando di essere il padre di Sophie, si offre di accompagnarla all’altare.

Il Trionfo di Mamma Mia: Un Fenomeno Culturale e Turistico

Mamma Mia!” è stato acclamato per la sua bellezza e il fascino delle sue musiche, con Meryl Streep nel ruolo di Donna, che vive con la figlia Sophie, interpretata da Amanda Seyfried, sull’isola incantata di Kalokairi, il cui nome greco significa “estate”. Il successo del film ha scatenato un boom turistico noto come “the Mamma Mia effect”, con molte persone desiderose di sposarsi nella chiesa mostrata nel film, fare feste sulla spiaggia e magari acquistare una casa sull’isola. Tutti volevano sapere dove si trovasse questa affascinante isola.

Gran parte delle riprese si sono svolta sull’isola di Skopelos, in particolare sulla spiaggia di Kastani e a Capo Amarantos, mentre l’hotel di Donna si trova probabilmente sopra la spiaggia di Glysteri. Altre scene sono state girate a Skiathos, nella città vecchia del capoluogo, e nella località di Damouchari sulla penisola di Pelion, nella terraferma greca. Alcune brevi scene sono state girate all’estero, precisamente a Djemaa el Fna in Marocco e sulla spiaggia di Laguna Beach in California. Gli interni sono stati invece realizzati in uno studio in Inghilterra.

Dettagli

  • Emittente: Sky Cinema 1
  • Regia: Phyllida Lloyd
  • Cast: Meryl Streep, Pierce Brosnan, Colin Firth, Stellan Skarsgård, Amanda Seyfried, Juan Pablo Di Pace, Julie Walters, Dominic Cooper, Christine Baranski, Enzo Squillino Jr., Hemi Yeroham, Chris Jarvis, Ashley Lilley, Clare Louise Connolly, Norma Atallah, George Georgiou, Dylan Turner, Rachel McDowall
  • Aggiornato il: 11 Luglio 14:50