Piero Chiambretti torna in Rai con il nuovo programma intitolato “Donne sull’orlo di una crisi di nervi”, dal 14 maggio 2024

Donne sull'orlo di una crisi di nervi

Donne sull'orlo di una crisi di nervi

Guida Tv

Martedì parte la nuova avventura di Chiambretti in Rai, con il programma intitolato Donne sull'orlo di una crisi di nervi.

Piero Chiambretti fa il suo ritorno in Rai con un nuovo programma intitolato “Donne sull’orlo di una crisi di nervi“, in onda su Rai 3 a partire dal 14 maggio. Dopo aver lasciato Mediaset lo scorso febbraio, il celebre conduttore torna così sul canale che lo ha visto esordire quarant’anni fa, presentando uno show comico dedicato al mondo femminile. Il titolo del programma richiama alla mente il film di Almodovar e si propone di omaggiare le donne attraverso interventi di personaggi noti del giornalismo, dello spettacolo e della cultura, con collegamenti a sorpresa, sondaggi e contributi dagli archivi Rai.

Piero Chiambretti ha dato l’annuncio durante la trasmissione “Rischiatutto 70”, condotta da Carlo Conti, in cui Chiambretti ha partecipato come concorrente. Ora si prepara a guidare uno show tutto suo intitolato “Donne sull’orlo di una crisi di nervi”, che segna il suo ritorno su Rai 3 dopo venticinque anni. Il programma, un comedy show in prima serata, debutterà martedì 14 maggio.

Donne sull'orlo di una crisi di nervi

Donne sull’orlo di una crisi di nervi

Chiambretti ha commentato ironicamente il suo ritorno in Rai, dichiarandosi “contento di tornare a casa” e sperando di “trovare ancora qualcuno“. In “Donne sull’orlo di una crisi di nervi”, il conduttore e il suo cast omaggeranno le donne con interventi di personaggi noti del giornalismo, dello spettacolo e della cultura, attraverso collegamenti a sorpresa, sondaggi e contributi dagli archivi Rai.

Di cosa parlerà il nuovo programma di Chiambretti

Il programma affronterà tematiche legate al mondo femminile, coinvolgendo scrittrici, giornaliste, autori, uomini e donne di varie età e professioni. L’obiettivo è raccontare pezzi di attualità e di vita delle donne, considerate una colonna portante della società, capaci di catturare i cambiamenti e di essere memoria.

Dopo l’addio a Mediaset, trovo una Rai sull’orlo di una crisi di nervi“, ha commentato Chiambretti, sottolineando il momento delicato dell’azienda. Tuttavia, ha espresso la sua fiducia nel nuovo progetto, definendolo un varietà di prima serata di informazione e intrattenimento che celebra le donne.

Il programma sarà arricchito dalla presenza di ospiti di primo piano e di un cast variegato, composto da figure femminili di diverse età e categorie professionali. Tra gli editorialisti figurano Francesca Barra, Edoardo Camurri, Costantino della Gherardesca e Grazia Sambruna, oltre alle scrittrici Isabella Santacroce e Melanie Moore.

Chiambretti ha anche sottolineato l’importanza del servizio pubblico e l’obiettivo di offrire un po’ di evasione al pubblico, evitando argomenti politici. Il titolo del programma, “Donne sull’orlo di una crisi di nervi”, è un omaggio al film di Almodovar e riflette l’ampia gamma di temi affrontati.

Il conduttore ha dedicato il programma alla memoria della madre, Felicita, scomparsa nel 2020, dichiarando che è sempre con lui. “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” sarà diviso in tre parti: un primo ciclo di cinque puntate, un secondo blocco di sei in onda da ottobre e infine una terza tranche da otto appuntamenti. Chiambretti ha dichiarato che un bilancio del programma potrà essere fatto anche dopo la prima puntata, ma che spetta al pubblico giudicare alla fine.

Dettagli

  • Emittente: Rai 3
  • Aggiornato il: 13 Maggio 09:45