Linea Verde esplora Cefalù e le Madonie nella puntata di domenica 26 maggio 2024

Linea Verde Life

Linea Verde Life

Guida Tv

Linea Verde viaggia in Sicilia, lungo la costa di Cefalù e delle Madonie: ecco dove vedere la puntata e a che ora.

Nella puntata del 26 maggio 2024, “Linea Verde” porta i suoi spettatori alla scoperta di Cefalù e delle Madonie, in un viaggio tra tradizioni, paesaggi mozzafiato e storie locali. Questa edizione della storica trasmissione ha seguito l’antico percorso della Targa Florio, la corsa automobilistica più antica del mondo, attraversando luoghi che hanno conservato intatto il loro fascino nel tempo.

Appuntamento con Linea Verde e il viaggio in Sicilia, da Cefalù alle Madonie domenica 26 maggio 2024

Appuntamento con Linea Verde e il viaggio in Sicilia, da Cefalù alle Madonie domenica 26 maggio 2024

Da Cerda a Cefalù: Un Itinerario di Eccellenze

Il viaggio inizia da Cerda, una cittadina in festa per celebrare il carciofo spinoso, una delle eccellenze del territorio. Da qui, i tre conduttori – Peppone Calabrese, Livio Beshir e Margherita Granbassi – si dividono per esplorare le diverse meraviglie della regione. Peppone e Margherita si dirigono verso le montagne, mentre Livio si avventura lungo la costa fino a Cefalù, un borgo di pescatori e artigiani che ha saputo fondere tradizione e modernità.

Peppone viene accolto a Castelbuono, un paese ricco di tradizioni artigianali e gastronomiche. Qui, incontra Maria, famosa per i suoi intricati ricami, e i fratelli Nicola ed Enzo, noti per i loro panettoni estivi. La famiglia di Pasquale mostra a Peppone i frutti della loro terra, mentre Giacinto lo introduce al loro allevamento. Ogni incontro svela un pezzo della cultura locale, intrecciata con la vita quotidiana.

La Manna del Parco delle Madonie

Margherita guida gli spettatori nel Parco delle Madonie, un luogo di rara bellezza naturale, per scoprire dove nasce la manna. Questo prodotto unico viene estratto dagli alberi di frassino ed è utilizzato in vari modi, rappresentando una delle peculiarità del parco. Le Madonie offrono un paesaggio che combina borghi antichi e una natura incontaminata, incantando chiunque vi si avventuri.

A Cefalù, Beppe Convertini e Peppone aprono la puntata dalla spiaggia, introducendo il pubblico alla storia della Targa Florio, una gara automobilistica che si svolge da oltre un secolo sui tornanti del parco. Beppe entra in una delle auto d’epoca partecipanti alla gara, mentre Peppone si dirige verso le montagne di Geraci Siculo, dove incontra un giovane pastore che ha scelto di rimanere legato alla sua terra e alle tradizioni familiari.

Il viaggio prosegue a Gangi, dove Peppone incontra una giovane donna che pratica la transumanza con gli asini, riscoprendo un antico legame con la natura. Insieme al Presidente del Parco delle Madonie, esplora le vette più alte della Sicilia, escluso l’Etna. A Gangi, affronta un percorso accidentato per raccogliere olive tardive e scopre la storia del Feudo di Santa Barbara.

A Petralia Soprana, Peppone incontra una famiglia che mantiene viva l’antica tradizione dei carretti siciliani. Durante il periodo natalizio, accompagna un gruppo di giovani musicisti che suonano strumenti a fiato per le strade del borgo, terminando il viaggio con un brindisi festivo nella piazza del paese.

La puntata si conclude con un augurio di buona domenica dai conduttori, ma per chiunque l’abbia persa, è possibile rivederla gratuitamente su RaiPlay. “Linea Verde” continua a essere un viaggio affascinante attraverso le meraviglie dell’Italia, portando alla luce storie e tradizioni che arricchiscono il patrimonio culturale del nostro Paese. Appuntamento su Rai 1 domenica 26 maggio, dalle ore 12:45.

Dettagli

  • Emittente: Rai 1
  • Aggiornato il: 25 Maggio 08:44